Le parole di Alessio Iunco alla vigilia di Grottaglie – Canosa.

 

Iunco: “Grottaglie ti fa vivere belle sensazioni, qui si fa calcio”

Pensi che la vittoria di Molfetta possa rappresentare una svolta

Credo che quella di domenica sia stata una vittoria importantissima per tutto il gruppo, per il nostro morale, per la società, per i tifosi e per lo staff tecnico.

Tutti noi ci meritavamo questa gioia dopo tante delusioni e spero che questa sia veramente la partita della svolta. Non era facile vincere a Molfetta contro un avversario veramente forte”

Come ti trovi a Grottaglie e come valuti la tua esperienza sino ad ora

Come già dichiarato precedentemente, a Grottaglie mi trovo benissimo. Si fa calcio.

Qui ti fanno vivere belle sensazioni, l’ambiente è molto esigente però alla fine sono proprio queste le piazze che ti regalano le grandi emozioni.

A Grottaglie e’ veramente bello giocare a calcio”.

Domenica per te 2 gol, tra i migliori in campo. Come ti senti fisicamente e se pensi di avere ancora margini di miglioramento

Domenica la gara importante non l’ha fatta solo Iunco ma tutta la squadra. Al di là delle individualità, e’ stata una grande prova da parte di tutti.

Purtroppo l’infortunio alla schiena ha rallentato un pochino la mia crescita, porto dietro ancora degli strascichi, ma mi sento sempre meglio. Lavoro al massimo per poter dare ancora di più alla causa”.

Fai un appello ai tifosi per la gara di domenica

Capisco ciò che provano i nostri tifosi ma senza di loro per noi sarebbe difficile.

Per noi loro rappresentano veramente il dodicesimo uomo in campo, il calore e l’incitamento dei nostri tifosi ci danno la forza per vincere, senza di loro facciamo fatica.

Io chiedo ai nostri supporters di esserci vicini e di darci una grossa mano perchè la squadra ha bisogno di loro.

Sono sicuro che tutti insieme raggiungeremo gli obiettivi prefissati.

A chi dedichi i gol di domenica

Dedico questi due gol alla mia ragazza, che mi supporta e mi sopporta da tempo, ed a tutti i tifosi dell’ Ars et Labor”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *