Ars Et Labor Grottaglie: Piero Mero, ‘Esordio amaro, ma il tempo ci darà ragione’

L’assenza dai campionati regionali dell’Ars et Labor Grottaglie è durata molto tempo e domenica scorsa abbiamo interrotto questa attesa. Esordio per U17 e U15 rispettivamente contro lo Statte, in trasferta, e contro la Cryos in casa. Inizio amaro, due sconfitte su due ma credo che non ci sia niente di cui preoccuparsi, siamo neo promossi e quindi dobbiamo abituarci, spero il più in fretta possibile, ai ritmi e alle peculiarità dei campionati regionali. Siamo in rodaggio le due squadre hanno iniziato la preparazione atletica circa un mese fa seguendo il programma studiato dalla Prof. Annalena Scorrano e gestito dalla stessa sotto la supervisione del tecnico Gabriele Verdesca, per l’U17, e della coppia PaganoGiovine, per l’U15, coadiuvati dagli aiutanti di campo Antonio Quaranta e Mino Mero. Sono ottimista la fase propedeutica, svolta al “Centro Sportivo Monticello“, e’ scivolata via con estrema tranquillità. Gli staff tecnici hanno potuto lavorare con attenzione valutando gli aspetti tecnici e tattici nei minimi particolari. Un gruppo di lavoro di livello considerevole che fanno capo al nostro Direttore Tecnico Antonio Bruno, un esperto del settore e vero conoscitore del calcio dilettantistico pugliese. Le due sconfitte iniziali non minano il buon lavoro svolto fin ora, continueremo per la nostra strada ci giocheremo tutte le gare senza timore reverenziale, siamo convinti di avere degli organici all’altezza della situazione e degli allenatori preparati. Certamente non partiamo favoriti, il nostro principale obiettivo sarà quello di mantenere la categoria con entrambe le squadre. Sappiamo di doverci confrontare con squadre più esperte di noi, ci sono società presenti nei regionali da diversi anni consecutivi, e noi lo faremo con umiltà e tutto l’impegno possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *