Giudice Sportivo

CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B

GARE DEL 15.04.18

 

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

 

GARA DEL 25/ 3/2018 S.VITO – ARS ET LABOR GROTTAGLIE

Il Giudice Sportivo, esaminati gli atti ufficiali, rilevato – che la Società ARS ET LABOR GROTTAGLIE non ha dato seguito al preannuncio di reclamo rispetto alla gara disputata nei termini previsti dal Codice di Giustizia Sportiva

DELIBERA

 di dichiarare improcedibile il reclamo; di confermare il risultato conseguito sul campo di 1 – 0 in favore della Società S. VITO; di addebitare la tassa reclamo sul conto dell’istante

 

Provvedimenti disciplinari

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

 

A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE

GRASSI ANGELO (SAN VITO) All’uscita dal terreno di gioco a seguito di espulsione colpiva ripetutamente un avversario con calci e pugni. Cessava tale comportamento solo grazie all’intervento della forza pubblica.

 

SQUALIFICA PER DUE GARE

QUARANTA GABRIELE (SAN VITO) vedi rapporto Commissario di campo;

ROMA GIANNI (SAN VITO) vedi rapporto Commissario di campo.

 

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

BALESTRA ANTONIO (CASTELLANETA).

 

A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)

D APRILE SALVATORE (CASTELLANETA);

PIETRACITO EMANUELE (CASTELLANETA);

IURLO NICOLA (RINASCITA RUTIGLIANESE).

 

UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)

TELESCA FRANCESCO (LOCOROTONDO).

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)

CAMASSA COSIMO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);

DE COMITE ANTONIO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE)

NODRIANO ANDREA (MANDURIA);

OLIVIERI ANTONIO (MANDURIA);

DIPIERRO MARCO (RUTIGLIANESE);

DECAROLIS GIUSEPPE (SAVELLETRI).

 

COPPA PUGLIA

GARA DEL 12.04.18 

Provvedimenti disciplinari

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

 

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 500,00 ARS ET LABOR GROTTAGLIE Propri sostenitori nei minuti precedenti l’inizio della gara procuravano lo scoppio di un petardo all’interno del terreno di gioco ed accendevano numerosi fumogeni uno dei quali veniva lanciato all’interno del campo. Nel corso della gara, gli stessi inoltre lanciavano numerose pietre di notevoli dimensioni che più volte sfioravano atleti, tesserati ed il Direttore di gara, nonchè una bottiglia di acqua di plastica ed un accendino terminati a poca distanza dall’assistente di gara.

Euro 200,00 NORBA CONVERSANO Propri sostenitori accendevano numerosi fumogeni nel corso della gara senza conseguenze.

 

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 8/ 5/2018

DAMMACCO DANILO (NORBA CONVERSANO)

 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (IV INFR)

AMADDIO STEFANO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);

FONZINO FRANCESCO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);

TRIOZZI GIUSEPPE (NORBA CONVERSANO).

 

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR)

COLLOCOLO RENATO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);

DE VITO FRANCESCO FABIO (NORBA CONVERSANO);

DI BARI SAVERIO (NORBA CONVERSANO).

 

AMMONIZIONE III INFR DIFFIDA

GENTILE ANDREA (NORBA CONVERSANO);

CANTORO PAOLO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);

PEDONE PASQUALE (NORBA CONVERSANO).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *