GIUDICE SPORTIVO

CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE B
GARE DEL 04.03.18
Provvedimenti disciplinari
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 30/06/2018
CURLO LUIGI (SAVELLETRI) A fine gara tentava di picchiare un Dirigente della squadra avversaria che gli si rivolgeva per aver chiarimenti.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 15/03/2018
MASILLA ANTONIO (LEONESSA ERCHIE)

A CARICO DI MASSAGGIATORI
SQUALIFICA FINO AL 15/03/2018
RUSSO PASQUALE ROBERT (CASTELLANETA)

A CARICO DI CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
D’APRILE SALVATORE (CASTELLANETA);
DONADEI GIUSEPPE (ERCHIE);
IURLO NICOLA (RINASCITA RUTIGLIANESE);
GJECI HAJRULLA (SAVELLETRI).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
CAPUTO ALESSANDRO (SAN MARZANO).

A CARICO DI CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (X INFR)
LAMENDOLA GIANLUCA (LEONESSA ERCHIE).

UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)
ANTONICELLI ALESSANDRO (CASTELLANETA);
SCHIRALDI VINCENZO (FOOTBALL CLUB CAPURSO);
MERO SIMONE (MANDURIA);
DE VITO FRANCESCO FABIO (CONVERSANO);
LOSETO FABIO (CONVERSANO);
FERRO ANGELO GABRIELE (RINASCITA RUTIGLIANESE);
PALAZZO GIANIVANO (LOCOROTONDO).

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IX INFR)
D APRILE SALVATORE (CASTELLANETA);
TEODORO COSIMO (SAN MARZANO);
LISI SUGRANES IVAN (SAVELLETRI);
MARRA DANILO CARMINE (UNITED MOTTOLA).

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR)
PISANO EDUARDO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);
PALMISANO GIANVITO (CASTELLANETA);
KANDJI ABDOUL AZIZ (DON BOSCO MANDURIA);
MASI STEFANO (MANDURIA SPORT);
CONSERVA ALBERTO (SAN VITO).

COPPA PUGLIA
GARE DEL 15.02.18
Provvedimenti disciplinari
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI ALLENATORI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 13/03/2018
MARINELLI MASSIMO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE).

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
ALFIERI LUCA (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);
RIZZI RUBEN (ATLETICO ORTA NOVA).

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (IV INFR)
RUSSO FABRIZIO MARIA (LORENZO MARIANO).

UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (II INFR)
FESTA DOMENICO (ATLETICO ORTA NOVA);
POMPETTI MARIO (ATLETICO ORTA NOVA);
DE BARI MICHELE (BORGOROSSO MOLFETTA);
MESSINA DOMENICO (BORGOROSSO MOLFETTA);
MONOPOLI ANTONIO (BORGOROSSO MOLFETTA);
GALANTE PAOLO (CITTA DI RACALE);
TRIOZZI GIUSEPPE (NORBA CONVERSANO);
GIANNONE ALESSANDRO (VIRTUS LECCE);
LONGO EMMANUEL (VIRTUS LECCE);
PISCHEDDA ANTONIO FRANCO (VIRTUS LECCE;
RESTA STEFANO (VIRTUS LECCE)

AMMONIZIONE III INFR DIFFIDA
AMADDIO STEFANO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);
LO VASTO PASQUALE (ATLETICO ORTA NOVA);
MARIANO FABIO (LORENZO MARIANO)).

AMMONIZIONE I INFR DIFFIDA
APPESO FRANCESCO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);
CAMASSA COSIMO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);
GALEANDRO LUIGI (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);
GERVASIO SALVATORE (ATLETICO ORTA NOVA);
DEGENNARO LUIGI (BORGOROSSO MOLFETTA);
PETRONE SIMONE (BORGOROSSO MOLFETTA);
ADJISSE BUTU SAHEED (LORENZO MARIANO);
FREULI ALEX (VIRTUS LECCE).

CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES GIRONE D
GARE DEL 27/01/2018
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
GARA DEL 03/03/2018 CITTA’ DI MASSAFRA – S.VITO
Esaminati gli atti ufficiali; rilevato che al 13º minuto del 1º tempo la Soc. U.S. SAN VITO, che aveva iniziato la gara con n. 7 calciatori, rimaneva in campo con soli 6 tesserati, per cui l’arbitro era costretto ad interrompere definitivamente la gara; visto ed applicato l’art. 17 comma 1 C.G.S. e 73 comma 2 N.O.I.F.,
DELIBERA
di comminare alla Soc. U.S. SAN VITO la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 3 – 0, in favore della soc. A.S.D. CITTA DI MASSAFRA.

Provvedimenti disciplinari
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI SOCIETA’
PERDITA DELLA GARA:
SAN VITO vedi delibera

AMMENDA
Euro 300,00 CASTELLANETA A fine gara un estraneo accedeva negli spogliatoi proferendo all’indirizzo dell’arbitro frasi gravemente ingiuriose ed irriguardose. lo stesso colpiva ripetutamente la porta dello spogliatoio del’arbitro senza che nessuno intervenisse..

A CARICO DI DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 08/04/18
MONTELLI CARLO (CASTELLANETA)

A CARICO DI MASSAGGIATORI
SQUALIFICA. FINO AL 23/03/2018
RUSSO PASQUALE ROBERT (CASTELLANETA)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)
RUSSO LORENZO (TALSANO)
D ANGELO FRANCESCO (GINOSA);
RAGUSO DOMENICO (MARTINA CALCIO 1947).

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR.)
MONTANARO ANGELO (ARS ET LABOR GROTTAGLIE);
LILLO GIANLUCA (CASTELLANETA);
SPINELLI ANGELO (DON BOSCO MANDURIA);
D’ANGELO DAVIDE (GINOSA);
DETTOLI LEONARDO (GINOSA);
IMPEDOVO GIUSEPPE (MARTINA CALCIO 1947);
MARZULLI GIOVANNI (RAGAZZI SPRINT CRISPIANO).

CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI GIRONE A
GARE DEL 03.04.18
Provvedimenti disciplinari
In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE (V INFR)
CARDEA GIOVANNI (AZZURRA CALCIO GROTTAGLIE)

CAMPIONATO GIOVANISSIMI PROVINCIALI GIRONE A
GARE DEL 03.04.18
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
GARA DEL 5/ 3/2018 ARS ET LABOR GROTTAGLIE – REAL SAN MARZANO
Esaminati gli atti ufficiali;
rilevato che l’arbitro alla presenza dei capitani di entrambe le squadre constatava che il terreno di gioco era reso impraticabile dalla pioggia e, pertanto, non dava inizio alla gara
DEMANDA
Alla Delegazione Provinciale di Taranto per i provvedimenti di sua competenza in ordine alla disputa dell’incontro

GARA DEL 5/ 3/2018 DIAVOLI ROSSI – DON BOSCO MANDURIA
Esaminati gli atti ufficiali;
rilevato che l’arbitro alla presenza dei capitani di entrambe le squadre constatava che il terreno di gioco era reso impraticabile dalla pioggia e, pertanto, non dava inizio alla gara

DEMANDA
Alla Delegazione Provinciale di Taranto per i provvedimenti di sua competenza in ordine alla disputa dell’incontro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *